1400 persone hanno sottoscritto la nostra lettera agli Ordini Professionali: leggila qui!

domenica 4 maggio 2014

Il lavoro autonomo fa rete!





Il 17 maggio, a Firenze, Iva se Partita e Acta organizzano un workshop per continuare a parlare di lavoro autonomo, il grande assente delle politiche di sostegno del lavoro e del welfare in Italia.

Molte sono le realtà che da tempo si muovono a livello nazionale cercando di dare voce a un disagio comune e di costruire alternative e proposte. Pensiamo sia arrivato il momento di confrontarci per costruire una piattaforma comune che prescinda dalle specificità delle singole professioni, per ottenere il pieno riconoscimento della dignità distinta e autonoma per le forme di lavoro indipendente.

L'incontro servirà a definire:
5 punti per dire chi siamo
5 questioni aperte
5 proposte

Costruiamoli insieme lavorando per piccoli tavoli tematici.


Iscriviti e partecipa anche tu inviando una mail a:

workshopautonomi@libero.it


L’iscrizione è gratuita, fino a esaurimento posti.

17 maggio, dalle 9:00 alle 13:30 presso The HUB, in via Panciatichi 14, edificio F, a Firenze.


Hanno finora dato la loro adesione:

Ana
Associazione 20 maggio
Strade
Quinto Stato

L'evento su facebook: https://www.facebook.com/events/1392368044317301/

1 commento:

  1. Una proposta molto chiara e concreta, ovvero chiediamo che venga istituita una super Cassa previdenziale privatizzata multicategoriale (es. ENPALP) dove afferiscano tutte le professioni (sia quelle regolamentate che quelle non regolamentate), ipotizzando da un sistema previdenziale misto a più pilastri, come di seguito meglio esplicitato:

    I PILASTRO: previdenza pubblica, con adesione obbligatoria;
    Obiettivo: garantire il minimo di base nonchè gli ammortizzatori sociali, con costo a carico della collettività;
    Sistema di finanziamento a ripartizione;
    Metodo di calcolo contributivo, con prestazione previdenziale max erogata €. 3.000/mese;
    Prestazioni: rendita.

    II PILASTRO: previdenza complementare ad adesione collettiva obbligatoria;
    Obiettivo: mantenere il tenore di vita del periodo lavorativo;
    Sistema di finanziamento a capitalizzazione;
    Metodo di calcolo contributivo;
    Prestazioni: rendita o capitale.

    III PILASTRO: previdenza complementare ad adesione individuale/collettiva facoltativa;
    Obiettivo: migliorare le coperture assistenziali/assicurative;
    Sistema di finanziamento a capitalizzazione;
    Metodo di calcolo contributivo;
    Prestazioni: rendita o capitale.

    Chiedo cortesemente a tutti gli amici interlocutori di esprimere le proprie valutazioni di merito, o di fare analoghe proposte (alternative).
    N. Di C.

    RispondiElimina