1400 persone hanno sottoscritto la nostra lettera agli Ordini Professionali: leggila qui!

domenica 8 febbraio 2015

Che fine ha fatto IVA?

Cari Ivi, alcuni di voi si staranno chiedendo che fine abbia fatto l'associazione "Iva Sei Partita" e tutto il lavoro portato avanti dal 2011? 

Nel 2013, dopo due anni di incontri con le istituzioni e pacche sulle spalle abbiamo deciso di provare a cambiare da "dentro" le istituzioni. Paola Ricciardi, una delle fondatrici del movimento, è stata eletta come consigliera dell'Ordine degli Architetti Roma e da subito ha iniziato ad occuparsi di un tema spinoso, difficile, e resistente a qualsiasi cambiamento: INARCASSA. Ovvero il nostro ente previdenziale che con la riforma del 2012 ha innalzato il contributo minimo del 30% per "garantirci" una pensione ridicola e per portare molti di noi a chiudere la p.iva professionale. (qui il suo intervento al convegno organizzato all'Ordine degli Architetti di Roma sulla sostenibilità di Inarcassa - il convegno è durato quasi 5ore!! L'intervento di Paola, che ha acceso l'entusiasmo della platea lo trovate dopo 3h e 21 minuti!)

Grazie a una rete di movimenti spontanei è nato il gruppo INARCASSAINSOSTENIBILE che è riuscito, con scarsissimi mezzi, a costruire una rete nazionale di candidati per le prossime elezioni Inarcassa, una rosa di candidati che sostengono un programma condiviso, che si sono impegnati pubblicamente a portare avanti, se eletti, quanto dichiarato. Vi invitiamo a consultare il sito di INARCASSAINSOSTENIBILE leggere il programma, portare il vostro contributo o semplicemente per capire come e quando si vota, cosa non semplicissima tra l'altro! 

Le votazioni si svolgeranno il 10, 11 e 12 marzo 2015, a tutti noi dovrebbe essere arrivata la raccomandata. Se invece che votare presso la sede notarile volete votare tramite raccomandata dovete inviarla il prima possibile, in quanto non fa fede la data di spedizione! La raccomandata deve quindi arrivare entro la data delle elezioni. Solo laddove non verrà raggiunto il quorum (20% dei votanti) verranno prolungate le elezioni ad aprile e a maggio, quindi in quel caso la raccomandata può arrivare anche dopo marzo. Per non rischiare, se avete le idee chiare votate subito e bene: queste votazioni ci costeranno circa 2 milioni di euro di soldi nostri, non sprechiamoli!

Alcuni di noi per contingenze lavorative, doppi tripli salti mortali, hanno allentato l'impegno costante all'aggiornamento del sito e della pagina FB, impegno che richiede uno studio e una preparazione che non abbiamo mai improvvisato. Lo stesso lavoro su Inarcassa ha portato alcuni di noi a un impegno ormai quasi giornaliero che ha preso il posto di tutti gli altri (meno che del lavoro che ci serve per vivere!). Ma la rete tra associazioni, movimenti e gruppi è ancora salda e sta dando alcuni frutti. 

Per tranquillizzare quanti di voi ci hanno scritto chiedendoci di una nostra presunta "istituzionalizzazione" o di un nostro vorace desiderio di "poltrone", vogliamo confermarvi che nessuno dei fondatori o attivisti di IvaSeiPartita sbarca il lunario con l'attività politica. Non che farlo sia motivo di vergogna, anzi, il mestiere politico, se fatto con onestà intellettuale, DEVE essere un lavoro, quindi retribuito (il giusto), ma semplicemente perchè questo gruppo è nato da architetti ed ingegneri che volevano fare il LORO di lavoro, e continuano a provarci.

Confidiamo presto di riuscire a riprendere una certa costanza nella pubblicazione di articoli e notizie utili a tutti, nel frattempo cercheremo di monitorare e seguire le Elezioni Inarcassa che rivestono un'importanza cruciale, oltre che per il nostro futuro immediato (contributi minimi, equità intergenerazionale, sistema sanzionatorio vessatorio, trattamento di maternità non solidale) e pensionistico (Attuale pensione minima Inarcassa di circa 6.700 € annui perchè i paletti per accedere alla pensione di € 10.800annui sono troppo restrittivi), anche come occasione per scardinare un "apparato" decisionale che va avanti indisturbato da oltre un ventennio. La presidente uscente Paola Muratorio ha tenuto la sua carica per tre lustri (ora andrà in pensione), tra CDA, Comitato dei Delegati e Revisori dei Conti è in Inarcassa dagli anni '70. Oltre il 30% dei delegati attuali sono già pensionati e hanno fatto di Inarcassa la loro seconda casa.

Insomma, non ci resta che andare a votare!

ps: guardate sul sito INARCASSAINSOSTENIBILE i candidati della vostra provincia proposti dal movimento e iscrivitevi al gruppo FB per rimanere aggiornati. 
Per Roma noi appoggiamo Marco Lombardini per gli architetti (video) e Gianluca Grisanti per gli ingegneri, due dei fondatori del gruppo, persone preparate, appassionate e consapevoli della grave situazione professionale che tutti noi stiamo vivendo. Ultimo dato, non che sia derimente, ma visto che la media dei delegati Inarcassa è abbondantemente sopra i 58 anni, Marco e Gianluca ne hanno 40!

A presto!